Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Pronto soccorso periodo natalizio, accordo Azienda sanitaria e case di cura in caso afflusso massivo assistiti

Raggiunto l'accordo per l'accoglimento di assistiti tra Asuits e case di cura accreditate triestine nel periodo natalizio in caso di afflusso massivo al pronto soccorso

Raggiunto l’accordo che definisce le modalità di accoglimento presso le Case di Cura Pineta del Carso, Salus e Sanatorio Triestino, di assistiti con casistica clinica di medicina generale, provenienti dal Pronto Soccorso di Asuits. Le tre le strutture metteranno a disposizione 40 posti letto. A fronte dei recenti episodi di afflusso massivo al Pronto Soccorso, coincidenti anche con il previsto picco influenzale del periodo, si è ritenuto opportuno pervenire ad un accordo tra Asuits e le tre Case di Cura accreditate triestine. Il ricovero dei pazienti presso le Case di Cura, avverrà dal 14 dicembre 2016 al 6 gennaio 2017 salvo proroghe.

Il provvedimento avrà, pertanto, una ridotta durata temporale. In ogni caso si tratterà di pazienti in condizioni cliniche stabili e che non necessitano di prestazioni diagnostico-terapeutiche eseguibili esclusivamente presso l’Asuits. Tutti i trasferimenti saranno sempre presidiati dalla Direzione Medica di Presidio e avverranno nei giorni feriali e prefestivi nella fascia oraria diurna dalle 9.00 alle 18.00, previo raccordo telefonico tra Asuits e le strutture di volta in volta interessate. In caso di impossibilità del rispetto delle tempistiche di accoglimento, sarà possibile concordare direttamente con il Medico di Guardia della Casa di Cura l’accoglimento oltre l’orario indicato o per la mattina successiva.

Al momento del ricovero presso la Casa di Cura il paziente dovrà avere con sé la copia della documentazione sanitaria del Pronto Soccorso, così da garantire la massima condivisione delle informazioni cliniche, terapeutiche e assistenziali fra il Medico del Pronto Soccorso e il Collega della Struttura accogliente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto soccorso periodo natalizio, accordo Azienda sanitaria e case di cura in caso afflusso massivo assistiti

TriestePrima è in caricamento