rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022

Prostituzione nei centri massaggi, 18 arresti e sequestri per oltre 800mila euro

Maxi operazione dei carabinieri di Palmanova nelle province di Udine, Pordenone, Milano, Padova e Venezia. Sequestro di 12 immobili adibiti a centro massaggi e cinque automobili di grossa cilindrata, per un valore complessivo di 800mila euro, 13 persone di nazionalità cinese arrestate e 17 denunciate, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIip del tribunale di Udine.

Sfruttamento e favoreggiamento

Come dichiarato da UdineToday, sono questi i numeri conclusivi di un’operazione contro la prostituzione - sviluppatasi nelle province di Udine, Pordenone, Milano, Padova e Venezia e avviata nel 2017 - messa a segno dai carabinieri della stazione di Palmanova. A questi risultati vanno aggiunti quelli conseguiti in itinere, con l’arresto di altre cinque persone, la denuncia di sette soggetti, il sequestro di due centri massaggi, di un’auto e della somma di 18mila euro. L’ipotesi di reato per tutti i personaggi coinvolti è quella “favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione”. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa prevista per le ore 10.00 presso il Comando Provinciale Carabinieri di Udine.

Video popolari

Prostituzione nei centri massaggi, 18 arresti e sequestri per oltre 800mila euro

TriestePrima è in caricamento