Cronaca Isontino

Prostituzione: chiusi sei "centri massaggi" a Monfalcone

Arrestato un uomo di origini cinesi di 50 anni. I guadagni arrivavano a 11mila euro in un mese e oltre 2000 euro in un giorno. Molteplici le violazioni in ambito sanitario

Chiusi sei centri massaggi a Monfalcone, gestiti da cittadini cinesi. L'operazione investigativa, durata oltre un anno, ha coinvolto i Carabinieri e la Polizia Locale e, come riporta RAI FVG in un servizio, anche l'Azienda sanitaria isontina che ha rilevato diverse violazioni, proprio in termini di sanità. È stato arrestato per sfruttamento della prostituzione un uomo di 50 anni di origini cinesi. I guadagni arrivavano anche a 10mila-11mila euro al mese, anche più di 2000 euro in una sola giornata. Per tre strutture il sequestro è stato deciso preventivamente dall'autorità giudiziaria, mentre altri tre sono stati chiusi in seguito alle verifiche citate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione: chiusi sei "centri massaggi" a Monfalcone

TriestePrima è in caricamento