La Protezione Civile di Grado ha un nuovo responsabile

Gianpaolo Berto è ferroviere in pensione. Nato ad Aquileia nel 1958, ha ricoperto il ruolo di caposquadra dell'unità subacquea. Prende il posto di Giuliano Felluga, "silurato" dal sindaco dopo le gravi affermazioni contro i migranti

La Protezione Civile di Grado ha un nuovo responsabile. Si chiama Gianpaolo Berto, è stato nominato dal sindaco dell'isola del Sole Dario Raugna ieri 20 agosto e rimarrà in carica fino alla fine del mandato elettivo dell'amministrazione. Il nome di Berto è emerso dopo una riunione con i capisquadra della locale Protezione Civile per individuare il nuovo coordinatore dopo la bufera che aveva coinvolto l'ex responsabile, Giuliano Felluga, in relazione alle gravi affermazioni apparse sui social durante la rivolta dei migranti all'ex caserma Cavarzerani di Udine. 

Berto è nato ad Aquileia nel 1958 ed è fresco di pensionamento dopo una lunghissima carriera all'interno delle Ferrovie dello Stato e Trenitalia, passata prima come macchinista e poi all'interno della gestione del personale a Trieste. Nella protezione civile ricopriva il ruolo di caposquadra dell'unità subacquea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg in zona gialla fino a venerdì poi la stretta: possibili nuovi parametri, rischio rosso

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

Torna su
TriestePrima è in caricamento