Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Pulizia dei fondali del porticciolo di Barcola: spuntano un frigo e un ferro da stiro

Gli "Amici del Bunker" e altri volontari hanno effettuato nel weekend l'operazione di pulizia dei fondali. I rifiuti sono stati portati a galla da sub provenienti da tutta Italia

Weekend di grandi pulizie a Barcola. Si è infatti svolta, sabato 7 e domenica 8 settembre, l'iniziativa degli "Amici del Bunker" cominciata nel 2017. I volontari hanno ripulito i fondali del mare dai rifiuti che nel corso degli anni hanno inquinato il fondale marino del porticciolo. Anche quest'anno l'iniziativa ha riscosso un grande successo e ottimi risultati. Fondamentale anche il contributo degli istruttori sub CMAS titolari di centri immersione in varie zone d’Italia che hanno preso parte alle operazioni di pulizia. Tra i volontari anche il consigliere Babuder e Massimo Codarin, che hanno saputo dare il buon esempio. Grande partecipazione anche dei giovani, come documentato da Telequattro, che hanno fatto la loro parte distribuendo ai passanti una piccola guida contenente le regole da rispettare per un mare più pulito.

Nel corso della due giornate sono state raccolte centinaia di bottiglie e contenitori di plastica rimossi dagli scogli, decine di pneumatici, cassette, batterie, un frigo bar e un ferro da stiro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizia dei fondali del porticciolo di Barcola: spuntano un frigo e un ferro da stiro

TriestePrima è in caricamento