rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

"Beccati" sette Clandestini nei Controlli di Retrovalico

Sei clandestini marocchini, di età tra i 22 e i 32 anni, sono stati rintracciati ieri mattina in località Mattonaia dagli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera - Settore di Trieste. Secondo i primi accertamenti, gli extra comunitari sarebbero...

Sei clandestini marocchini, di età tra i 22 e i 32 anni, sono stati rintracciati ieri mattina in località Mattonaia dagli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera - Settore di Trieste.

Secondo i primi accertamenti, gli extra comunitari sarebbero arrivati in Italia dalla Grecia nascosti nel rimorchio di un autocarro.

Una volta abbandonati dall'autista del veicolo, avrebbero proseguito il viaggio a piedi, finché non sono stati fermati da una pattuglia impegnata nelle attività di retrovalico. (Nella foto a sinistra i controlli a Chiampore)

Gli stranieri sono stati quindi indagati per violazione della normativa sull'immigrazione.

Successivamente due di questi hanno avanzato la richiesta di asilo politico e sono stati messi a disposizione del locale Ufficio Immigrazione mentre gli altri quattro sono stati riammessi in Slovenia secondo i vigenti accordi.

Sempre nella stessa mattinata è stato rintracciato un cittadino pakistano di 32 anni che viaggiava a bordo di un pullman proveniente dalla Slovenia. Dalle verifiche è emerso che era privo dei requisiti per l'ingresso e il soggiorno sul territorio nazionale. E' stato pertanto indagato per violazione della normativa sull'immigrazione e quindi riammesso in Slovenia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Beccati" sette Clandestini nei Controlli di Retrovalico

TriestePrima è in caricamento