Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

"Concorso": 500 Triestini "Ricicloni" Riceveranno uno Sconto sulla Tares

I rifiuti destinati ai contenitori stradali (carta, plastica, lattine e bottiglie) non danno diritto ai punti. In palio anche bici elettriche e mountain bike.Il Comune di Trieste e AcegasAps - Gruppo Hera presentano "Trieste premia per vincere la...

I rifiuti destinati ai contenitori stradali (carta, plastica, lattine e bottiglie) non danno diritto ai punti. In palio anche bici elettriche e mountain bike.

Il Comune di Trieste e AcegasAps - Gruppo Hera presentano "Trieste premia per vincere la sfida della raccolta differenziata", progetto finalizzato ad aumentare la percentuale dei rifiuti differenziati e disincentivare l'abbandono di rifiuti sul suolo pubblico, pratica che influisce negativamente sull'immagine, sul decoro e sulla vocazione turistica della città.
L'obiettivo è di migliorare la Raccolta Differenziata e aumentare la percentuale di rifiuti differenziati dal 28% registrato nel 2012 al 40%, obiettivo fissato per il 2014, perseguendo nel contempo la razionalizzazione del servizio pubblico di raccolta.
Il progetto ha carattere sperimentale e ha una durata di tre mesi: ottobre, novembre e dicembre 2013.
Alla fine di ogni mese saranno premiati i cento cittadini più virtuosi e sarà estratto tra gli altri partecipanti il vincitore di uno Smart Box tour per visitare una città europea.

Partecipare è facile.
Portando i rifiuti differenziati nei 4 Centri di Raccolta (SAN GIACOMO Via Carbonara 3 dal Lunedì al Sabato dalle 7 alle 19 - Domenica 8-13; ROIANO Via Valmartinaga 10 dal Lunedì al Sabato dalle 7 alle 19; OPICINA Strada per Vienna 84/a dal Lunedì al Sabato dalle 7 alle 19; CAMPO MARZIO Via Giulio Cesare dal Lunedì al Sabato dalle 6 alle 18) o ai Centri Mobili Periodici, i cittadini possono accumulare punti ad ogni conferimento.

I partecipanti, al momento del conferimento, sono identificati mediante Codice Fiscale tramite la lettura del codice a barre sulla Carta Regionale dei Servizi, previa richiesta di consenso nel rispetto della privacy.
Possono partecipare persone fisiche maggiorenni, residenti nel Comune di Trieste al momento del primo conferimento; sono esclusi dall'iniziativa gli artigiani, i professionisti e le imprese, i titolari di partita IVA, le associazioni e le aziende in genere. L'iniziativa è infatti rivolta alla raccolta di rifiuti prodotti dai cittadini e dalle famiglie, in via ordinaria e normale, non connessi con l'esercizio di un'attività d'impresa, lavorativa o commerciale.

Sono, altresì, esclusi dall'assegnazione dei premi ma non da altre iniziative connesse al concorso, i dipendenti, e i famigliari conviventi dei dipendenti di AcegasAps e delle società controllate.

I punti sono attribuiti per i rifiuti che per natura o per modalità di raccolta non sono conferibili nei contenitori stradali (esempio: scarti verdi dei giardini, rifiuti pericolosi, ingombranti, oli).
I rifiuti destinati ai contenitori stradali (tipo lattine e bottiglie) non danno diritto ai punti.
La quantità di punti assegnata a ogni conferimento varia a seconda della tipologia dei rifiuti e del luogo di consegna.
È previsto, unicamente in relazione all'attribuzione dei punteggi, ma non come limite ai conferimenti, un quantitativo massimo complessivo di punti attribuibili per tipologia di rifiuti.

Per i conferimenti ai Centri Mobili Periodici (CMP), che saranno resi noti tramite comunicazioni stampa, saranno attribuiti punti doppi rispetto a quelli riconosciuti per il conferimento di rifiuti ai Centri Di Raccolta (CDR).
Per ogni conferimento effettuato tramite il servizio di chiamata a domicilio, secondo le modalità vigenti per detto servizio, i conferitori riceveranno 2 punti fissi.

I punteggi saranno attribuiti automaticamente.
I punti accumulati sono registrati in una banca dati, che darà origine alla classifica dei 100 cittadini più virtuosi.
La classifica e l'elenco dei vincitori saranno pubblicizzati mediante conferenza stampa mensile e sui portali web del Comune di Trieste e di AcegasAps.
Ogni mese, ai 100 cittadini più "ricicloni" sarà assegnato un premio, mentre tutti coloro che raggiungeranno almeno il punteggio complessivo di 50 punti, parteciperanno all'estrazione mensile di uno Smart Box tour.
La verifica della classifica, l'assegnazione dei premi e l'estrazione avverranno alla presenza di un notaio.

Ogni utente non potrà essere assegnatario per più di una volta di uno dei premi abbinati alle prime 20 posizioni della classifica.
Qualora lo stesso cittadino si posizionasse più volte tra i primi 20, manterrà il punteggio ma il premio sarà assegnato al successivo in graduatoria.

I premi messi in palio sono stai scelti in un'ottica di sviluppo ecologico e smart della città, con l'obiettivo di contribuire a promuovere stili di vita più sostenibili: AcegasAps, ad esempio, promuove la riduzione dello smog in città e uno stile di vita attivo e sano, regalando ogni mese ai primi due classificati una bicicletta elettrica assistita e una mountain bike; la riduzione dei rifiuti da imballaggio e il consumo dell'acqua di rubinetto offrendo un gasatore domestico al terzo classificato.
Altri premi stimolano i cittadini a riparare e recuperare gli oggetti, come ad esempio la valigetta degli attrezzi, o a fare meglio la raccolta differenziata come il pratico kit di borse per raccogliere e conferire le diverse frazioni di rifiuti nei contenitori dedicati e lo schiaccia bottiglie, che aiuta a ridurre il volume degli imballaggi prima del conferimento.

Oltre ai premi previsti dal concorso "Trieste premia per vincere la sfida della raccolta differenziata", l'Amministrazione comunale di Trieste, in base all'articolo 13 bis del Regolamento comunale sui rifiuti e sui servizi, applicherà già da quest'anno una sostanziosa riduzione della Tares a beneficio dei cittadini più meritevoli che, nell'arco di tre mesi (ottobre, novembre, dicembre 2013), si saranno distinti conferendo rifiuti ai centri di raccolta e ai centri mobili periodici.

AcegasAps - Gruppo Hera trasmetterà infatti al Comune di Trieste la classifica generale finale (che terrà contro dell'intero ultimo trimestre di quest'anno) e che andrà a premiare i primi 500 cittadini-contribuenti della graduatoria.

Ai primi 100 classificati andrà una riduzione della Tares di 150 euro ciascuno, a quelli dal 101 al 350esimo posto sarà attribuito uno sconto di 100 euro; infine dal 351 al 500esimo posto si otterrà una riduzione di 60 euro.
Naturalmente bisognerà anche essere in regola con gli adempimenti d'iscrizione e di pagamento della Tares.

La delibera che riduce la Tares, a beneficio dei 500 cittadini che risulteranno i più meritevoli, è stata approvata nei giorni scorsi dalla Giunta comunale di Trieste, su proposta degli assessori all'Ambiente Umberto Laureni e al Bilancio Matteo Montesano.

L'iniziativa è stata presentata oggi (giovedì 26 settembre) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nella sala giunta del palazzo municipale di Trieste, alla quale sono intervenuti tra gli altri gli assessori all'Ambiente Umberto Laureni e al Bilancio Matteo Montesano, l'amministratore delegato di AcegasAps Cesare Pillon e Paolo Dal Maso dirigente della Divisione Ambiente di AcegasAps.

Tutte le informazioni sul concorso e le modalità di partecipazione sono consultabili sui siti web di AcegasAps e del Comune di Trieste e, per i possessori di smartphone, utilizzando il QR code presente sui materiali informativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Concorso": 500 Triestini "Ricicloni" Riceveranno uno Sconto sulla Tares

TriestePrima è in caricamento