Cronaca

"insieme con la Musica", Concerto per Pianoforte alla Sala Tripcovich

L'evento è stato organizzato dall'Auser in collaborazione con il Comune di Trieste. Appuntamento alle 16.30 L’idea è nata in un tavolo tra Comune Area Promozione e Protezione Sociale e Associazioni, tra cui AUSER, Area urbana di Trieste e...

L'evento è stato organizzato dall'Auser in collaborazione con il Comune di Trieste. Appuntamento alle 16.30

L'idea è nata in un tavolo tra Comune Area Promozione e Protezione Sociale e Associazioni, tra cui AUSER, Area urbana di Trieste e provincia. In tale occasione si tracciava il ventaglio di eventi che insieme si potevano mettere in campo avendo in evidenza il Natale per gli anziani, soprattutto quelli con meno possibilità/opportunità di partecipare a qualsiasi evento di un certo valore culturale.

Di solito si fanno eventi nelle case per anziani. Come Auser ho pensato di coinvolgerli anche nell'uscita dal loro ambiente (l'emozione del preparativo), nell'essere loro stessi gli attori che, come si usa, si recano in teatro per assistere ad un concerto di grande rilievo. Ma col proposito di non farli trovare solo tra di loro ma insieme ad altri, per sentirsi parte di una comunità eterogenea per età e tipologia.

L'idea d una festa in cui tutte le parti della città siano rappresentate, per dar forza a quell'idea di Trieste multietnica, multiculturale, plurale, accogliente, civilmente aperta a tutti e nel segno dell'intergenerazionalità.
Coinvolgimento di un certo numero di persone delle varie comunità (greca, serba, cinese, ecc., ma anche africana): riempire il teatro di persone molto varie unite (da ciò il titolo "Insieme con la musica") nel segno della musica: il linguaggio universale, delle emozioni, delle sensazioni, dell'immediatezza, della trasfigurazione, della fantasia, dei sogni.

Perciò, un concerto, un grande concerto: grande per il fine, per il numero di partecipanti (un migliaio) e per la levatura della pianista. Una pianista che ha suonato in giro per il mondo, Trieste compresa. Naturalmente tenendo ben presente la necessità di creare l'evento a costo zero o quasi. Da ciò l'idea di verificare la disponibilità della pianista prima di tutto. Una mail e conferma di partecipazione gratuita (sensibilità, generosità, amicizia). Quindi la ricerca di collaborazione del Comune, di cui è nota la sensibilità per queste tematiche, allo scopo di reperire un grande contenitore che consentisse la realizzazione del progetto.

Avendo presenti i vari eventi, si è individuata la data del concerto (27/12): l'orario pomeridiano, 16.30, per le necessità del target principale dei fruitori. La realizzazione dell'evento conta sulla collaborazione dell'Area Promozione e Protezione Sociale, di altri Uffici Comunali, della Sovrintendenza del Teatro Verdi.

Il concerto è gratuito e non si sono volute organizzare raccolta fondi per togliere ogni remora, per mettere i partecipanti nelle condizioni migliori per assaporare il concerto, certi che a loro non verrà chiesto altro che la loro presenza e disponibilità ad accettare la condivisione del momento con tantissimi altri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"insieme con la Musica", Concerto per Pianoforte alla Sala Tripcovich

TriestePrima è in caricamento