Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca San Dorligo della Valle - Dolina

"Rotta Balcanica", Fermati 14 Clandestini tra Carso e San Dorligo

In tre hanno chiesto asilo politico Arrivano dall’Eritrea, Somalia e Sudan gli undici immigrati irregolari fermati l’altro pomeriggio nel comune di San Dorligo della Valle dalla IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste. Si tratta di...

In tre hanno chiesto asilo politico

Arrivano dall'Eritrea, Somalia e Sudan gli undici immigrati irregolari fermati l'altro pomeriggio nel comune di San Dorligo della Valle dalla IV Zona Polizia di Frontiera - Settore di Trieste. Si tratta di quattro donne e sette uomini, tra i 18 e i 33 anni, senza documenti, tutti in buone condizioni.

Gli extracomunitari sono stati individuati, in più piccoli gruppi, dalle pattuglie della Polizia di Frontiera impegnate nelle consuete attività di contrasto all'immigrazione illegale. Al termine degli accertamenti sulla loro provenienza e il tragitto, i clandestini sono stati sottoposti alle previste procedure amministrative.

Nei giorni scorsi sono stati, invece, fermati sull'Altopiano Carsico tre cittadini pakistani, tra i 22 e i 45 anni, anche loro irregolari, senza documenti. Tutti e tre hanno chiesto asilo politico al termine delle attività di polizia.

Secondo i primi accertamenti della Polizia di Frontiera i clandestini sarebbero entrati in Italia illegalmente dopo un lungo ed estenuante viaggio attraverso la cosiddetta "rotta balcanica". Per il viaggio, compiuto a bordo di varie autovetture, autocarri e furgoni, avrebbero pagato diverse migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rotta Balcanica", Fermati 14 Clandestini tra Carso e San Dorligo

TriestePrima è in caricamento