Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Qualità della vita: Trieste crolla al 70esimo posto

Il capoluogo giuliano è il peggiore del Friuli Venezia Giulia: Pordenone 9, Udine 10, Gorizia 30

Sono lontani i tempi in cui Trieste era considerata una delle città con la migliore qualità della vita d’Italia. Nella tradizionale classifica di ItaliaOggi il capoluogo giuliano si piazza infatti al 70esimo posto, perdendo ben 19 posizioni rispetto all’anno scorso.

In calo anche le altre province del Fvg, ma Pordenone e Udine si piazzano comunque nella top ten (rispettivamente al nono e decimo posto), mentre Gorizia scivola al trentesimo.

Va detto che Trieste però fa segnare alcuni risultati positivi nelle classifiche parziali: infatti si piazza al quinto posto per “Affari e lavoro” (migliorando di una posizione rispetto al 2016); qui tutta la classifica.

Va detto che Trieste però fa segnare alcuni risultati positivi nelle classifiche parziali: infatti si piazza al quinto posto per “Affari e lavoro” (migliorando di una posizione rispetto al 2016); bene anche il sistema salute (ottavo posto).

Male invece l’ambiente (87esimo posto), la criminalità (101esimo posto) e il disagio sociale (76esima posizione).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita: Trieste crolla al 70esimo posto

TriestePrima è in caricamento