Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Quattro Canottieri Triestini Derubati delle Medaglie Appena Conquistate ai Mondiali

Di ritorno dalla Svezia, i ladri hanno rotto il vetro del loro pulmino e rubato lo zaino con i premi conquistati. Ora dovranno anche pagare per i danni al mezzo non assicurato Stefano Donat, Simone Martini, Andrea Milos e Pietro Milos avevano da...

Di ritorno dalla Svezia, i ladri hanno rotto il vetro del loro pulmino e rubato lo zaino con i premi conquistati. Ora dovranno anche pagare per i danni al mezzo non assicurato

Stefano Donat, Simone Martini, Andrea Milos e Pietro Milos avevano da poco vinto la medaglia di bronzo ai Campionati mondiali di Coastal-Rowing a Helsinsborg. Purtroppo per loro non potranno incorniciare e appendere in camera i trofei e gli attestati guadagnati con il loro sudore perchè gli sono stati rubati dal pulmino con il quale stavano tornando a casa.

Il fatto è successo nei pressi di Copenaghen, dove gli atleti triestini si erano fermati per una breve sosta. Al loro ritorno ecco la brutta sorpresa: qualcuno aveva rotto un vetro del mezzo e portato via lo zaino in cui erano custodite le medaglie di bronzo.

Ma c'è anche una beffa in questa brutta disavventura: infatti il mezzo, noleggiato da uno sponsor, non era stato assicurato contro i furti e atti vandalici, per risparmiare un po', visto che purtroppo questo, come tanti altri sport "minori", non possono contare su ingenti somme di denaro. Quindi ora ai quattro triestini toccherà anche pagare i mille euro di franchigia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro Canottieri Triestini Derubati delle Medaglie Appena Conquistate ai Mondiali

TriestePrima è in caricamento