'Question Time' in Municipio: Sindaco interrogato dagli alunni della II C della scuola Caprin

Si è passati da "interrogazioni" legate all'edilizia scolastica, a temi come l'impiantistica sportiva, a più generali aspetti dell'attività amministrativa del Comune. Non sono mancate infine curiosità più personali

Inedito “Question Time” questa mattina (mercoledì 21 gennaio) nella sala del Consiglio comunale di Trieste dove il sindaco Roberto Cosolini ha ricevuto gli alunni della II C della scuola media “Giuseppe Caprin”, accompagnati dalle professoresse Amelia Esposito e Claudia Canzi.

Nel corso dell'incontro, che segue la visita fatta dal primo cittadino alla scuola di Valmaura, i ragazzi hanno sottoposto il sindaco ad un'ora di domande e interrogazioni. Si è passati da “interrogazioni” legate all'edilizia scolastica   (la situazione della palestre e delle aule della Caprin) a più generali aspetti dell'attività amministrativa del Comune (ruolo del sindaco, della giunta e del consiglio), per passare ancora a temi come l'impiantistica sportiva (lo stadio Grezar per l'atletica,  la pista ciclabile, i rifacimenti dei terreni di calcio sintetici, il campo di beach volley) e a quesiti più vari (Cosa è successo alle Coop? Cosa s'intende fare dell'Ursus? Quante navi arrivano al Porto?) Non sono mancate infine curiosità più personali (E' felice di fare il sindaco e quali sono i lati negativi? Bisogna studiare molto per diventarlo? Le è piaciuto il film “Il ragazzo invisibile”? Qual'è la stanza del municipio che preferisce?)

Facendo usare ai ragazzi l'impianto audio-microfoni del Consiglio comunale (con il relativo sistema di prenotazione degli interventi) il sindaco Roberto Cosolini ha risposto puntualmente e simpaticamente a tutte le domande. Ne è nata una bella e inedita ora di educazione civica diretta e partecipata, che gli alunni della II C della Caprin hanno apprezzato e vissuto con vero interesse.

L'inedito “Question Time” si quindi concluso con la consegna di alcune pubblicazioni e del gagliardetto della città alle insegnanti e con  la visita dei ragazzi anche al salotto azzurro e alla galleria dei sindaci. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

  • Ridotto sul lastrico dopo la separazione: sempre più padri "rovinati" dagli alimenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento