Gli rubano il borsello dentro al locale, lo sfogo degenera: denunciato

E' successo in piazza Perugino. L'uomo è un cittadino nato a Molfetta nel 1991

Ieri mattina la Polizia di Stato ha denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento, minacce, inosservanza dei provvedimenti dell’autorità e per essersi rifiutato di fornire le proprie generalità un cittadino italiano, nato a Molfetta (Bari) nel 1991. La Volante è intervenuta in piazza Perugino per la segnalazione di una persona in stato di agitazione, che aveva danneggiato cassonetti e arredi esterni di un locale. Nella nottata l’uomo aveva subito il furto del borsello all’interno e vi si era recato per reclamare. Ma la sua protesta è degenerata Accompagnato in Questura, dopo gli atti rito, è stato deferito alla locale Procura della Repubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi dopo le 18, stop alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento