rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Raccolta Differenziata vicino ai Chioschi sul Lungomare a Barcola

Nuovo servizio di raccolta differenziata a Barcola.Attraverso la sistemazione di appositi bidoncini, due da 120 litri per ogni chiosco (di colore verde per vetri e lattine,  di colore azzurro per la plastica) della pineta e del lungomare di...

Nuovo servizio di raccolta differenziata a Barcola.
Attraverso la sistemazione di appositi bidoncini, due da 120 litri per ogni chiosco (di colore verde per vetri e lattine, di colore azzurro per la plastica) della pineta e del lungomare di Barcola.
Non è stato invece previsto alcun contenitore per la raccolta differenziata della carta in prossimità dei chioschi, in quanto gli involucri cartacei sporchi di residui di cibo (confezioni di gelato ecc.) non sono recuperabili e "contaminano" la carta riciclabile.

La carta (giornali e riviste) potrà quindi essere gettata nell'apposito contenitore sistemato nell'"isola ecologica" sul lato strada. Da segnalare ancora che, proprio per favorire e rendere più accessibili ai bagnanti le "isole ecologiche", già esistenti lungo la strada (lato monte), sono state spostate sul lato mare (in tutto 8 batterie da 4 cassonetti da 3 mila 200 litri). Oltre ai numerosi cestini, nella zona, da maggio a settembre sono operativi inoltre 20 cassonetti, che vengono svuotati sette giorni su sette.

Obiettivo è sensibilizzare la cittadinanza sull'importanza della raccolta rifiuti differenziata, potenziando e mettendo a disposizione nuovi servizi di raccolta sul lungomare di Barcola.
E' questo l'obiettivo dell'iniziativa -promossa dal Comune di Trieste e da AcegasAps, in collaborazione con gli esercenti dei chioschi di Barcola- presentata oggi nel corso di una conferenza stampa, svoltasi nella sala giunta del palazzo municipale, alla quale sono intervenuti l'assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Rapporti con le Aziende partecipate e controllate Fabio Omero, il direttore del Servizio Controllo Attività Esternalizzate Alberto Mian e i funzionari di AcegasAps.

"La raccolta differenziata -ha detto l'assessore Fabio Omero- non è solo un fatto di volontà ma un dovere e questo è un progetto di forte valenza culturale, reso possibile grazie alla disponibilità dei gestori dei chioschi della pineta e dei topolini di Barcola, che saranno parte attiva nei confronti dei loro clienti, giovani e meno giovani".
L'assessore Omero ha rivolto inoltre un pressante invito ad un corretto e civile uso di cestini, bidoni e cassonetti e a non abbandonare rifiuti in giro, lordando spazi che sono un bene prezioso per tutti. Garantiamo e abbiamo intensificato un buon servizio di spazzatura e pulizia, anche con l'apporto aggiuntivo di due "borse lavoro" -ha detto Omero- "abbiamo fatto la nostra parte ed è giusto che anche i cittadini facciano la loro".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta Differenziata vicino ai Chioschi sul Lungomare a Barcola

TriestePrima è in caricamento