rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Poliziotti uccisi: la raccolta fondi per le famiglie di Pierluigi e Matteo

Parte l'iniziativa per sostenere i familiari tramite il Fondo di assistenza per il personale della Polizia di Stato

Per chiunque voglia dare il proprio sostegno alle famiglie di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, gli agenti uccisi in Questra lo scorso venerdì, può farlo tramite una donazione al Fondo a favore degli appartenenti alla Polizia di Stato al seguente IBAN: IT30I0100503374000000200003. Importante scrivere come causale "In favore dei famigliari degli agenti Rotta e Demenego". 

Il Fondo

Il Fondo provvede all’assistenza materiale e culturale degli appartenenti alla Polizia di Stato in servizio e in quiescenza, dei loro familiari e degli orfani. È un ente di diritto pubblico con sede a Roma presieduto dal Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, che si avvale per le sue finalità di un Consiglio di Amministrazione.

L'attività assistenziale del Fondo a favore degli appartenenti alla Polizia di Stato è costituita da aiuti economici in favore dei dipendenti e loro familiari (coniuge, vedove e figli fiscalmente a carico) affetti da grave malattia, in stato di disagio economico, ferimento in attività di servizio e di decesso in servizio oltre all'assistenza continuativa dei dipendenti con figli minori affetti da patologie ad andamento cronico (Piano Marco Valerio) e degli orfani del personale (Piano Assistenza Orfani). Prevista anche l'assegnazione ssegnazione di premi di studio a favore dei figli degli appartenenti e agli orfani. Il Fondo è, inoltre, editore del mensile ufficiale della Polizia di Stato Poliziamoderna. L’importo degli abbonamenti al periodico è interamente devoluto al Piano Marco Valerio.

Brochure Fondo Assistenza Polizia di Stato.jpg-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti uccisi: la raccolta fondi per le famiglie di Pierluigi e Matteo

TriestePrima è in caricamento