Cronaca Piazza della Libertà

Ragazza aggredita nei pressi della Stazione: tre assalitori armati di coltello tentano di violentarla

L'episodio alle 20.30 circa di lunedì: la 24enne è riuscita a scappare e tornare a casa; dopo in taxi è andata a Cattinara per le cure e la denuncia alla Polizia

foto di repertorio

Ancora un episodio shock nei pressi della Stazione centrale di Trieste: una giovane, una ragazza di 24 anni, è stata aggredita da tre uomini che hanno tentato di violentarla

L'episodio risale alla serata di lunedì 21 agosto, alle 20.30 circa: la 24enne era scesa dalla linea 22 della Trieste Trasporti per recarsi a una cena organizzata con gli amici in zona Canal Grande, ma è stata accerchiata - secondo il racconto di un'amica - da tre uomini, due dei quali le hanno afferrato le braccia e uno ha estratto un coltello. L'inteno era quello di perpretare una violenza sessuale, ma la ragazza, facendo ricorso a tutte le proprie forze, è riuscita a divincolarsi (mordendo anche uno degli assalitori) e scappare.

Tornata a casa è stata raggiunta dagli amici che l'hanno accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale di Cattinara per le cure del caso (risulterebbero tagli e contusioni): qui poi come da prassi è scattata anche la chiamata alle forze dell'ordine e la Polizia di Stato sta verificando i fatti e indagando sull'accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza aggredita nei pressi della Stazione: tre assalitori armati di coltello tentano di violentarla

TriestePrima è in caricamento