Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Via Commerciale

Finto tecnico Acegas: anziana raggirata in via Commerciale

Un uomo sui 50 anni, ben vestito e senza particolari tratti connotativi ha detto di essere dell’Acegas e che doveva effettuare dei controlli sulla qualità dell’acqua: la donna è stata invitata a mettere il denaro in suo possesso in un sacchetto all’interno del frigorifero

Questa mattina un uomo sui 50 anni, ben vestito e senza particolari tratti connotativi, si è presentato presso l’abitazione di un’ anziana in zona via Commerciale. Le ha detto di essere dell’Acegas e che doveva effettuare dei controlli sulla qualità dell’acqua.

Entrato in casa, ha convinto la donna a mettere il denaro in suo possesso in un sacchetto all’interno del frigorifero per evitare che il contatto con l’aria li deteriorasse. Operazione fatta dalla donna visti i modi gentili e suadenti dell’uomo che, approfittando di un attimo di distrazione dell’anziana, si è impossessato del sacchetto contenente qualche centinaio di euro e si è allontanato velocemente.

L’anziana ha realizzato di essere stata raggirata e ha telefonato al 113. Sul posto si è recato un equipaggio della Squadra Volante della Questura. «Alla luce di questo ennesimo episodio - la Questura invita - tutti i cittadini a chiamare immediatamente il 113 per verificare la veridicità di quanto affermato da persone alquanto insensibili e, al di là dell’esibizione di cartellini, della effettiva appartenenza di queste a ditte o aziende specializzate e deputate a specifici controlli».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto tecnico Acegas: anziana raggirata in via Commerciale

TriestePrima è in caricamento