menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rail Action Week, viaggiare sicuri in Fvg: identificate 123 persone e 51 autovetture

Durante la settimana di interventi dedicata alla sicurezza, sono stati impiegati 279 operatori della Polizia ferroviaria

Viaggiare sicuri nel Friuli Venezia Giulia: una settimana di controlli straordinari in occasione del rail action week. Nell’ambito della collaborazione internazionale di Polizia, il network di Polizie ferroviarie europee Railpol, ha promosso ed organizzato una settimana di interventi dedicata alla sicurezza, denominata Raw (Rail Action Week) - dalle ore 7:00 del 28 maggio alle 7:00 del 04 giugno scorsi - durante la quale i paesi aderenti all’iniziativa hanno effettuato servizi particolari di pattugliamento inerenti la specialità del servizio.

Attenzione è stata dunque riposta agli attraversamenti dei binari, ai danneggiamenti di segnaletica ferroviaria, apparecchiature di segnalazione ed attrezzatura informative per i viaggiatori, ai danneggiamenti delle carrozze, alla salita e discesa da convogli in movimento, alla possibile apertura delle porte prima dell’arresto del treno, alle attività illegali che mettono a repentaglio l’esercizio ferroviario o la sicurezza dei trasporti, al controllo dei dispositivi di sicurezza ai passaggi a livello, ai controlli dei punti critici (ponti e tunnel).

Essendo stati recentemente segnalati alcuni casi di superamento della “linea gialla”, che garantisce la sicurezza dei viaggiatori in attesa dei convogli in arrivo o transito nelle stazioni e per contrastare la, purtroppo, relativamente diffusa pratica di scattare “selfie” in concomitanza al passaggio dei treni, la polizia ferroviaria del Friuli Venezia Giulia ha voluto porre particolare attenzione proprio a questo genere di problematica ottenendo ottimi risultati ed al contempo facendo opera di prevenzione ed informazione al pubblico in transito.

Complessivamente, sono stati impiegati 279 operatori della Polizia ferroviaria, che hanno identificato 123 persone e 51 autovetture, elevando una sola contravvenzione; sono stati, inoltre, controllati 36 passaggi a livello e 42 tra ponti e tunnel. il servizio, che la Polfer del friuli venezia giulia effettua con impegno sta evidentemente dando i suoi frutti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento