rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
L'angoscia

Triestino disperso da nove giorni in Valle d'Aosta, ricerche sospese

La zona dove Raphael Rinaldi è stato visto è stata battuta ad ampio raggio. A dirigere le ricerche sono i vigili del fuoco. "Tutti vogliamo ritrovarlo" così Paolo Comune, numero uno del Soccorso Alpino valdostano

Dopo nove giorni le ricerche sono ufficialmente sospese, eppure a sentire il direttore del Soccorso Alpino della Valle d’Aosta “tutti stanno continuando a fare il possibile per ritrovarlo”. Raphael Rinaldi risulta disperso nell’area del Parco del Gran Paradiso dal 22 maggio scorso. La zona (impervia, con sentieri, salti di roccia, pietraie) è stata battuta ad ampio raggio, sia con soccorritori, sia grazie all’utilizzo di droni. “Le ricerche messe in campo sono state molto capillari. Anche dove c’era una possibilità remota di trovarlo siamo andati” racconta Comune, raggiunto telefonicamente da TriestePrima.  Rinaldi fa il fisioterapista e lavora all’estero. Ha 50 anni. Il giorno della scomparsa avrebbe dovuto incontrare il fratello Andrea (collega della Rai) ma all’appuntamento non è mai arrivato. Su uno dei sentieri un testimone ha riferito ai carabinieri di avere visto Raphael. Anche quella zona è stata setacciata in lungo e in largo. Le ricerche sono condotte dai vigili del fuoco di Aosta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestino disperso da nove giorni in Valle d'Aosta, ricerche sospese

TriestePrima è in caricamento