menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina al supermercato con la pistola: bandito arrestato grazie a due clienti coraggiosi

L'uomo aveva portato via 3000 euro: a mettergli le manette i Carabinieri

Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Trieste, coadiuvati dai colleghi della Stazione Carabinieri di San Dorligo della Valle, hanno arrestato in flagranza di reato B.F., 24enne di Latisana domiciliato da qualche tempo a Trieste, per rapina in danno del Supermercato CRAI di Strada di Fiume, quello nei pressi di Cattinara.

Il giovane, con il volto coperto da uno scaldacollo e un berretto di lana, ha fatto irruzione nell’esercizio armato di una pistola, poi rivelatasi la perfetta riproduzione di una “Walther P99” e, minacciando con l’arma la cassiera, le ha intimato di consegnargli il denaro custodito nel registratore di cassa, oltre 3.000 euro, dandosi a precipitosa fuga.

Due coraggiosi clienti del punto vendita sono però intervenuti ostacolando la fuga del rapinatore che, nel tentativo di divincolarsi, ha anche perso parte della refurtiva, che è stata dispersa dal forte vento di bora. L’intervento dei due clienti ha consentito ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, immediatamente intervenuti, di bloccare definitivamente il giovane, che è stato arrestato con l’aiuto dei militari della Stazione Carabinieri di San Dorligo della Valle, intervenuti in supporto.

L’arma è stata posta sotto il vincolo del sequestro e la parte di refurtiva recuperata è stata restituita al titolare dell’esercizio. Concluse le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto al carcere di via del Coroneo, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Guida

Ancora sole ma minime fino ai 4 gradi: il meteo per domani 9 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento