menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Latitante arrestato: aveva rubato l'auto e tentato di investire il proprietario

L’uomo, ora nel carcere triestino, era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare emessa lo scorso febbraio dal Gip del Tribunale di Verona: era evaso dagli arresti domiciliari a cui era stato sottoposto in attesa del processo per rapina impropria. Viaggiava su un bus proveniente dalla Bosnia

Un cittadino bosniaco, J.C. di 45 anni, residente a Verona, è stato arrestato a Fernetti dagli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste. L’uomo, ora nel carcere triestino, era destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare emessa lo scorso febbraio dal Gip del Tribunale di Verona: è stato identificato nell’ambito delle consuete attività di retrovalico a bordo di un autobus proveniente dalla Bosnia.

Durante i controlli è emerso che lo scorso febbraio J.C. era evaso dagli arresti domiciliari a cui era stato sottoposto in attesa del processo per rapina impropria. Il cittadino bosniaco è, infatti, ritenuto responsabile del furto di un’autovettura e di ripetuti tentativi di investire l’anziano proprietario per assicurarsi il possesso del veicolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento