rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Ennesimo fatto di cronaca / Istria e Litorale / località Isola

Baby gang di rapinatori notturni, nei guai quattro minorenni

I fatti sono avvenuti nella tarda serata di sabato 18 giugno sulla spiaggia di San Simon, alla periferia ovest di Isola d'Istria. Utilizzato anche un coltello per minacciare i coetanei vittime del grave episodio. Indaga la polizia

Sabato 18 giugno quattro minorenni sono stati fermati dalla polizia slovena in quanto accusati di aver commesso una rapina ai danni di alcuni coetanei. Il grave episodio - durante il quale è stato utilizzato anche un coltello come arma con cui sarebbe stata minacciata la vittima - è avvenuto nella spiaggia di San Simon, ad ovest di Isola d'Istria. I giovani, tutti tra i 17 e i 14 anni, sono stati raggiunti dalle denunce e le famiglie informate dei fatti. Il tutto è partito dalla segnalazione di un sedicenne che in tarda serata di sabato ha contattato la polizia per denunciare la rapina. Secondo quanto riportato, il ragazzo è entrato in spiaggia, con alcuni amici, poco dopo le 21. Una volta entrati in spiaggia sono stati avvicinati dai quattro che hanno intimato loro di consegnare i soldi contenuti dentro al portafoglio. Da una prima e sommaria ricostruzione basata sugli elementi fino ad ora in possesso degli investigatori, sembra che il gruppo di giovani rapinatori abbia preso di mira altri due coetanei, sempre nella stessa serata. Continuano le indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang di rapinatori notturni, nei guai quattro minorenni

TriestePrima è in caricamento