Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Via Bartolomeo D'Alviano

Cerca di rubare un telefono, poi minaccia i vigilanti con una tenaglia: arrestato

Stava per sottrarre un cellulare da 1200 euro. L’uomo ha tentato la fuga per essere poi catturato dai Carabinieri

Tenta di rubare un cellulare e scappa, ma viene riconosciuto  Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, la Sezione Operativa dalla Compagnia Carabinieri di Trieste via Hermet, al centro commerciale Le Torri d’Europa, ha arrestato un 34enne serbo per rapina impropria e resistenza a Pubblico Ufficiale. 

L’uomo è stato visto dal personale di vigilanza mentre forzava il sistema antitaccheggio applicato ad un telefono cellulare esposto in un punto vendita del centro.Quando gli addetti alla sicurezza lo hanno raggiunto, lo straniero li ha minacciati con un tronchesino ad è fuggito. All’uscita del centro è però stato intercettato daiCarabinieri della Sezione Operativa di via Hermet, nel frattempo allertati e immediatamente giunti sul posto, che lo hanno fermato con l’aiuto degli addetti alla sicurezza.

Lo straniero, di fronte ai militari ha negato ogni addebito circa il furto del telefono e il possesso di attrezzi da scasso, rifiutando di farsi identificare. Si è quindi scagliato contro i Carabinieri tentando nuovamente di fuggire ma è stato subito bloccato e accompagnato in caserma dove, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e condotto al Coroneo, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste. Il telefono, del valore di 1200 euro, è stato recuperato eposto sotto sequestro.

Ruba una pinza e delle batterie al Brico di Rabuiese, denunciato 76enne

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di rubare un telefono, poi minaccia i vigilanti con una tenaglia: arrestato

TriestePrima è in caricamento