Cronaca Via Giovanni Paisiello

Rapina al Caddy's: commessa minacciata con la pistola e bottino da 200 euro

All'apertura del negozio i malviventi con indosso ancora il casco hanno fatto irruzione e portato via circa 200 euro. Ci sarebbe stato un inseguimento fino in via del Veltro dove avrebbero abbandonato un scooter rubato

Assume contorni più preoccupanti la rapina messa a segno questo pomeriggio, giovedì 23 febbraio intorno alle 15.30, in via Paisiello. Due ragazzi, indossando ancora il casco, all'apertura del negozio, avrebbero fatto irruzione armati di una pistola che hanno puntato verso la cassiera intimandole di consegnare l'incasso (circa 200 euro); una volta ottenute le banconote i malviventi sarebbero fuggiti in scooter.

Lanciato l'allarme sul posto è prontamente intervenuta la Polizia di Stato con la Squadra Volante e la Squadra Mobile per raccogliere le deposizioni dei testimoni. Nel frattempo altri poliziotti avrebbero intercettato i due banditi nei pressi di via del Veltro dove hanno deciso di abbandonare lo scooter (risultato poi essere rubato) e poi hanno fatto perdere le proprie tracce. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al Caddy's: commessa minacciata con la pistola e bottino da 200 euro

TriestePrima è in caricamento