Cronaca Isontino

Girò un video sopra i 100 mila di Redipuglia, giovane rapper a processo

Il rapper italo-ghanese Emmanuel Owusu Frimpong, in arte Justin Owusu dovrà presentarsi questo mercoledì al Tribunale di Gorizia per il caso del videoclip della canzone "Chi Sbaglia Impara", un caso che aveva spaccato l'opinione pubblica in due

Il rapper italo-ghanese Emmanuel Owusu Frimpong, in arte Justin Owusu dovrà presentarsi questo mercoledì al Tribunale di Gorizia per il caso del videoclip della canzone "Chi Sbaglia Impara", girato in parte sui gradoni del sacrario di Redipuglia nel 2017 e che aveva letteralmente spaccato in due l'opinione pubblica. 

Il video era stato definito, come riporta Telefriuli, "lesivo della sacralità del luogo", per cui Frimpong era stato deferito all'autorità giudiziaria. Il giovane rapper, oggi residente a Londra, assieme a Piras, dovrà rispondere dell'accusa di violazione di sepolcro, in base all'articolo 407 del Codice penale. Frimpong rischia, secondo la legge, da uno a cinque anni. Contestata soprattutto l'assenza di autorizzazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girò un video sopra i 100 mila di Redipuglia, giovane rapper a processo

TriestePrima è in caricamento