Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Il cordoglio di Papa Francesco per la morte di Monsignor Ravignani

Un telegramma inviato attraverso la Segreteria di Stato esprime la vicinanza nella preghiera e la Benedizione Apostolica del Santo Padre

Foto di repertorio

Dopo la dipartita del vescovo Monsignor Eugenio Ravignani, la segreteria di stato di Papa Francesco invia un telegramma alla Diocesi di Trieste, che riportiamo integralmente:

Appresa la notizia del decesso dell'Ecc.mo Monsignor Eugenio Ravignani, Vescovo emerito di Trieste, dopo una breve e sofferta malattia, affrontata con sereno abbandono alla volontà di Dio, il Sommo Pontefice partecipa spiritualmente al lutto che colpisce l'intera comunità ecclesiale. Egli, mentre ne ricorda il generoso ministero svolto dapprima come Vescovo della Diocesi di Vittorio Veneto e poi come Pastore di codesta Diocesi, innalza fervide preghiere di suffragio per la sua anima, affidandolo alla celeste intercessione della Beata Vergine Maria.

Il Santo Padre invoca per il compianto Presule il premio eterno promesso ai fedeli servitori del Vangelo e volentieri imparte a Vostra Eccellenza, agli altri Vescovi, ai sacerdoti ed ai fedeli tutti come pure ai familiari e a quanti lo hanno amorevolmente assistito la confortatrice benedizione apostolica. Unisco il mio personale cordoglio e la mia preghiera.

Cardinale Pietro Parolin

Segretario di Stato di Sua Santità

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cordoglio di Papa Francesco per la morte di Monsignor Ravignani

TriestePrima è in caricamento