Cronaca

Regione, edilizia popolare: sbloccati 17 milioni di euro

Nel 2015 permetteranno di finanziare 20 cantieri in tutto il territorio regionale. Soddisfazione da parte dell'assessore Santoro

La Giunta regionale, su proposta  dell'assessore regionale ai Lavori pubblici Mariagrazia Santoro,  ha approvato il regolamento per la realizzazione dei programmi di  edilizia residenziale pubblica, finanziati con le risorse del  Fondo unico regionale dell'edilizia sovvenzionata.

Il nuovo regolamento adegua la procedura di concessione,  erogazione e rendicontazione del finanziamento alla nuova  normativa regionale e consente così di sbloccare 17 milioni di  euro di fondi ex Gescal a beneficio di Ater (Aziende territoriali  per l'Edilizia residenziale) e Comuni che nel 2015 potranno  finanziare 20 cantieri in tutto il territorio regionale.

«E' un altro tassello del 'pacchetto casa' - ha commentato l'assessore Santoro - che immette risorse ingenti sul mercato a favore della richiesta di abitazioni. Ater e Comuni potranno finalmente beneficiare dello sblocco di fondi statali finora 'sospesi', per la realizzazione di alloggi ad uso residenziale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, edilizia popolare: sbloccati 17 milioni di euro

TriestePrima è in caricamento