Mendicanti, ubriachi e "abusivi": 37 sanzioni e un daspo in gennaio

Il report del mese di gennaio, tra le violazioni al Regolamento di Polizia urbana (e non solo), troviamo un passeur, due irregolari, tre writers, ma anche un caso di mancata sicurezza in un cantiere di via Svevo. Oltre ai consueti venditori abusivi e 7 persone in stato di ubriachezza

Foto: Agente Gianna (Facebook)

Mendicità, bivacco, venditori ambulanti, ubriachezza: tutte violazioni al regolamento di Polizia urbana, che sono state rilevate e sanzionate dal Nucleo Interventi Speciali (NIS) della Polizia Locale anche lo scorso mese. Questo, il bilancio di Gennaio: 

- 14 le sanzioni per mendicità con i relativi allontanamenti delle persone. In 13 casi su 14 si è provveduto anche al sequestro dei proventi: uno in piazzale Cattedrale, uno in piazzale Marinai d'Italia, uno in via Ponchielli, quattro in Strada di Fiume, due in largo Barriera, uno in piazza Cavana, uno in via Battisti, uno a Cattinara, uno in via di Roiano e 1 in via Marconi. In un caso è stato applicato il Daspo da cui ne consegue l’ordine di allontanamento e successivamente, in caso di reiterazione, del divieto di accesso

- due sanzioni al Regolamento di Polizia Urbana ad altrettanti commercianti per merce esposta sul marciapiede: uno in via Ghega e uno in via Reti

- tre sanzioni al Regolamenti di Polizia Urbana per bivacco, in via San Francesco e via Trento e in un caso anche allontanamento da largo Barriera

- una sanzione di 55 euro per una persona che fumava all'interno della stazione delle autocorriere di largo Santos

- sette volte è stato applicato l'articolo 688 del Codice Penale per ubriachezza: due in via Carducci, una in largo Barriera, una in piazza Garibaldi, una in piazza Goldoni, una in Strada di Fiume e una alla Stazione delle autocorriere (a quest'ultimo anche ordine di allontanamento)

- una sanzione alla Legge Regionale 29/05 in quanto la persona vendeva senza autorizzazione in piazza Unità; pertanto, sequestro della merce (due bastoni da selfie, un mazzo di braccialetti, un microfono wireless, quattro ombrelli piccoli, 12 accendini, quattro lampade, sei cinture) e relativo allontanamento

- una sanzione alla Legge Regionale 29/05 a carico di una persona ignota per essersi dileguata velocemente, con sequestro della merce (15 orologi, 15 portachiavi, 130 braccialetti, cinque collane e merce di varia natura di scarso valore)

- una sanzione al Regolamento Edilizio (articolo 60) per mancata sicurezza nei cantieri di via Svevo

- una sanzione per il Regolamento Arti e Mestieri in via San Nicolò a una persona che si esibiva senza autorizzazione

- tre sanzioni al Regolamento di Polizia Urbana ad altrettanti writers per imbrattamento in piazza Perugino, via Corridoni e piazzetta Santa Lucia e relative denunce per l'articolo 639 del Codice Penale;

- un arresto di un passeur per favoreggiamento dell'ingresso di stranieri nel territorio dello Stato

- due uomini fermati, identificati e denunciati per ingresso illegale in Italia

Parcheggiatori abusivi, mendicanti, ubriachi: sanzionati in dieci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Benzina in Slovenia: da oggi costa ancora meno

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Studi legali migliori d'Italia, due triestini nella classifica di Forbes

Torna su
TriestePrima è in caricamento