Cronaca

Relazioni internazionali: Torrenti a Cuba per una missione economico-istituzionale

L'obiettivo è quello di favorire l'internazionalizzazione delle imprese regionali, stimolare la creazione di collaborazione fra le piccole e medie imprese, rafforzando la cooperazione bilaterale nei settori definiti prioritari

L'assessore regionale alla Cultura, Gianni Torrenti, è da ieri a Cuba per partecipare a una missione economico-istituzionale organizzata nell'ambito del Forum imprenditoriale Cuba/Friuli Venezia Giulia dalla Regione e dalla Camera di commercio di Udine, in collaborazione con Unido Itpo - Ufficio per la promozione dell'investimento e della tecnologia, di Roma.
Torrenti è alla guida di una delegazione di imprenditori e si incontrerà con una rappresentanza del Ministero della cultura cubano.
Seguiranno riunioni e momenti di presentazione delle reciproche realtà, anche con esponenti istituzionali dei settori dello sport e del commercio estero.
La visita di Torrenti si svolge nel contesto dei rapporti di partenariato avviati con la sottoscrizione della dichiarazione congiunta tra la Regione Fvg e Unido Itpo Italy.
Si prefigge di creare i presupposti per l'avvio di una collaborazione in ambito istituzionale ed economico, anche per favorire l'internazionalizzazione delle imprese regionali.

L'iniziativa si colloca infatti nell'ambito del progetto 'SMEs 4 Business Development Cina&Cuba', volto a favorire le relazioni delle imprese del Friuli Venezia Giulia verso i mercati considerati strategici della Cina e di Cuba.
L'obiettivo è quello di stimolare la creazione di collaborazione fra le piccole e medie imprese, i cluster regionali e le imprese della Repubblica di Cuba, per rafforzare la cooperazione bilaterale nei settori definiti prioritari, in sinergia con la Camera di commercio di Cuba e con il Ministero degli investimenti.

L'assessore illustrerà la realtà economico - produttiva del Friuli Venezia Giulia nel corso di un primo incontro, nel quale esponenti della Camera di commercio cubana esporranno le possibilità di interscambio nei settori della filiera legno-arredo e del restauro, del cluster delle crociere, biomedicale e di ricerca, dell'industria creativa e della cultura.
La visita della delegazione a Cuba si concluderà giovedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Relazioni internazionali: Torrenti a Cuba per una missione economico-istituzionale

TriestePrima è in caricamento