rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Renzi a Trieste, FareAmbiente: «No a spot elettorali, ridiamo alla città il Porto Vecchio»

Così si esprime Giorgio Cecco coordinatore di FareAmbiente dopo la visita del premier Renzi a Trieste

«Non ci interessano proclami o spot elettorali, quello che conta è: liberare dall'oblio un'area così bella e vasta come il Porto Vecchio, però sia una rivoluzione utile per i cittadini e nella sostenibilità ambientale; risolvere la questione della salute pubblica per la attività della Ferriera di Servola e chiudere definitivamente con il rigassificatore di Zaule»

Così si esprime Giorgio Cecco coordinatore di FareAmbiente dopo la visita del premier Renzi a Trieste.

«Tra patti e protocolli restano ancora molti dubbi sul come, sul cosa e sulle reali tempistiche per il Porto Vecchio, il rischio della salute pubblica, quindi dei residenti e dei lavoratori, nelle attività della Ferriera, nonché la preoccupazione per il fatto che sia ancora aperta la possibilità dell'installazione dell'impianto di rigassificazione – sottolinea Cecco – vanno bene gli accordi tra istituzioni, ma certo le dichiarazioni del premier a pochi giorni dal voto ci sembrano piuttosto generiche, attendiamo e auspichiamo presto fatti concreti e non spot elettorali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi a Trieste, FareAmbiente: «No a spot elettorali, ridiamo alla città il Porto Vecchio»

TriestePrima è in caricamento