La replica

Trasferimento di 200 migranti, Ics a Dipiazza: "Operazione stonata"

La replica di Ics all'annuncio del sindaco: "Non servono interventi spot. Inderogabile la ripresa di un programma di ricollocazioni su tutto il territorio nazionale, almeno 100 trasferimenti a settimana"

TRIESTE - "Un'operazione del tutto stonata" è il commento di Ics sull'annuncio del sindaco Dipiazza che, dopo una telefonata con il ministro Matteo Piantedosi, ha dichiarato che ci sarà un trasferimento di 200 migranti da Trieste, sulle 550. Per Ics "Non servono interventi spot. Va attuato un piano ordinario di redistribuzione settimanale dei richiedenti asilo da Trieste verso il resto del territorio nazionale, nel rispetto delle leggi vigenti".

Secondo il Consorzio Italiano di Solidarietà, "annunciare un primo trasferimento di richiedenti asilo alla stregua di un successo, come fa il Sindaco di Trieste Dipiazza" è "solamente di un parziale rispetto della legge che è stata violata per mesi, creando la grave situazione umanitaria in atto a Trieste e che sarebbe rimasta tale se ICS e le altre associazioni non avessero denunciato la situazione a livello nazionale".

Il trasferimento di 200 presenze sulle 550 che attualmente sono sul territorio (circa un terzo) non trova d'accordo l'ente, che reputa "necessari ben ulteriori interventi di ricollocazione. Soprattutto è inderogabile la ripresa di un programma di ricollocazioni a regime che inserisca la rotta balcanica nel piano ordinario di redistribuzione dei richiedenti asilo su tutto il territorio nazionale. Ciò comporta un programma che assegni al confine orientale almeno 100 quote di trasferimenti settimanali. Diversamente la situazione rimarrà del tutto invariata, nonostante gli annunci".

La nota parla poi di "mancanza di un piano adeguato che perdura da oltre un anno e ciò ha creato enormi problematiche umanitarie e di rispetto delle leggi vigenti da parte delle istituzioni, che si sono solo accentuate negli ultimi mesi. Singoli interventi spot possono servire a coprire l'inadeguatezza di alcuni politici, ma non a dare risposte adeguate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferimento di 200 migranti, Ics a Dipiazza: "Operazione stonata"
TriestePrima è in caricamento