Accattonaggio molesto, bivacco, parcheggiatori abusivi: il report di settembre della Polizia locale

Sono state 46 le sanzioni elevate dai Nis, il nucleo preposto al controllo del degrado urbano. Scattate anche due denunce, una per interruzione di pubblico servizio e una per invasione terreni e fabbricati

Parcheggiatori abusivi, accattonaggio molesto, vendita non autorizzata ma anche mancato uso delle mascherine negli autobus e nei locali: solo alcuni dei comportamenti sanzionati dal Nucleo Interventi Speciali della Polizia Locale, che opera in tutto il territorio comunale occupandosi prevalentemente del degrado urbano attraverso il rispetto delle regole della convivenza civile, alcune delle quali spesso coincidono anche sulla percezione della sicurezza dei singoli cittadini. Senza escludere i controlli Covid sui bus del trasporto pubblico locale.

Alla fine di ogni mese viene fatto il bilancio dell'attività: si aggiungono, benché non quantificati, tutti i controlli quotidiani preventivi sulle Rive (venditori abusivi ed indicatori di parcheggio) ed il supporto costante alle Guardie giurate, impiegate nel monitoraggio delle aree maggiormente critiche (in caso di necessità intervengono le pattuglie di Polizia Locale).

L'elenco

Di seguito pubblichiamo il resoconto del mese di settembre (46 sanzioni):
• 7 violazioni per mancato uso della mascherina all'interno dei bus;
• 1 violazione per mancato uso della mascherina all'interno di un locale pubblico;
• 13 sanzioni per accattonaggio molesto accertate nelle seguenti zone: 1 viale XX Settembre, 1 via dell'Istria, 2 in via Battisti, 1 in via Cavana, 3 incampo S. Giacomo, 2 in via Coroneo, 1 in piazza Goldoni, 1 volti di Chiozza, e 1 in via F. Severo;
• 11 di esse con il successivo inoltro al Questore per il decreto di allontanamento;
• in 6 casi con sequestro dei proventi;
• 2 sanzioni per bivacco entrambi con allontanamento 1 in Canal Piccolo e 1 in via Petronio;
• 1 sanzione con allontamento per un “parcheggiatore abusivo” in piazzale Straulino;
• 1 sanzione per vendita in area non autorizzata seppur con licenza in Capo di Piazza (e successivo allontanamento);
• 4 sanzioni per vendita in area non autorizzata e senza licenza: 2 in piazza della Borsa 1 in via Dante e 1 in piazza Ponterosso;
• 1 sanzione per vendita in area non autorizzata con sequestro della merce ma la persona si è data alla fuga:
• 3 sanzioni per minzione 2 in piazza Libertà e 1 in via delle Mura (e successivo allontanamento);
• 1 sanzione per aver gettato a terra un mozzicone di sigaretta in campo San Giacomo;
• 1 denuncia per invasione terreni e fabbricati;
• 1 denuncia per interruzione pubblico servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

Torna su
TriestePrima è in caricamento