menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco in un locale resiste e minaccia la Polizia: testate contro il muro in Questura

Il ragazzo, 28enne somalo residente in città, ha creato scompiglo all’interno di un locale di via del Ponte e del fatto è stato informato il 113: sul posto è giunta la Squadra Volante che ha portato l'uomo in Questura per le formalità di rito. Infine è stato denunciato e sanzionato

Questa notte il personale della Polizia di Stato ha denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un cittadino somalo, A.A., nato nel 1987, regolarmente residente in città. In palese stato di alterazione alcolica (motivo per il quale è stato anche sanzionato amministrativamente), ha creato scompiglo all’interno di un locale di via del Ponte e, informato il 113, sul posto si è recato un equipaggio della Squadra Volante della Questura.

Il somalo non aveva con sé il permesso di soggiorno e ha continuato a inveire contro l’addetto del locale. Portato poi in Questura per le formalità di rito, ha minacciato e ha opposto resistenza agli operatori, cercando anche di autolesionarsi dando testate contro una parete

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento