Cronaca

Restauro biblioteca Hortis: ancora 2 milioni di euro per salvare 300mila libri

Finora sono stati spesi 3 milioni e 100 mila euro, ma 2 secoli di memoria storica della città sono ancora a rischio

Continua il lungo restauro della biblioteca Hortis, che si prevede ancora lungo come dichiara in un servizio il Tgr Rai Fvg. La gara comunale per i lavori del pianterreno e di una parte dell'ultimo preventiva una spesa di 2 milioni di euro con probabile partenza dei lavori all'inizio dell'anno prossimo, come informa l'assessore ai lavori pubblici Elisa Lodi. Per poter rendere accessibile il palazzo bisognerà attendere la risistemazione del primo e secondo piano, ma non si sa quando verranno realizzati i lavori. Finora sono stati spesi 3 milioni e 100 mila euro, e le condizioni dei circa 300mila libri custoditi nel palazzo Biserini (2 secoli di memorie storiche della città) sono critiche. 

Questo il bilancio della revisione obbligatoria, effettuata dal personale della biblioteca con sede temporanea (da 9 anni) in via Madonna del Mare, inadatta a ospitare tutti i volumi. Siccome l'edificio non è climatizzato gli sbalzi di temperatura mettono a dur prova le condizioni dei libri e ogni giorno i 4 addetti del Comune portano circa 80 libri da una sede all'altra per rispondere alle richieste di studiosi, provenienti soprattutto dalle facoltà umanistiche. Preziosi elementi della collezione sono il libro del 1768 che racconta l'uccisione di Winckelmann, l'Enciclopédie di Denis Diderot e i lasciti di Attilio Hortis e Domenico Rossetti. Il mese prossimo dovrebbe iniziare lo spolvero mirato di questo patrimonio culturale che non ha ancora una casa adeguata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauro biblioteca Hortis: ancora 2 milioni di euro per salvare 300mila libri

TriestePrima è in caricamento