rotate-mobile
L'operazione dei Carabinieri / Duino-Aurisina

Ricattò un anziano dopo una prestazione sessuale: latitante arrestata al confine

La 42enne faceva parte di un gruppo di cinque persone, arrestate nel 2020 per estorsione aggravata e sfruttamento della prostituzione in concorso. I Carabinieri di Aurisina hanno collaborato con i militari di Nicosia per l'operazione. Alla fina la donna è stata portata in carcere a Venezia

Stava attraversando il confine con la Slovenia ma è stata identificata dai Carabinieri di Aurisina: era parte di una "banda" dedita allo sfruttamento della prostituzione e all'estorsione. La denuncia era stata sporta nel 2020 da un anziano, ricattato dopo una prestazione sessuale.

I fatti

Nel pomeriggio di ieri, 18 gennaio, i Carabinieri della compagnia di Aurisina hanno dato esecuzione ad una misura di custodia cautelare in carcere a carico di una cittadina romena. Un provvedimento inquadrato in un'attività che aveva portato, nel novembre 2020, all’arresto di altri quattro persone, di cui tre di nazionalità romena e uno italiano, per i reati di estorsione aggravata e sfruttamento della prostituzione in concorso.

Le indagini

Le indagini erano partite a seguito della denuncia di un anziano, e dopo numerose attività, hanno condotto all’identificazione dei soggetti e all’individuazione dei quantitativi di somme di denaro estorte. Le stesse sono state svolte dalla compagnia di Nicosia, coordinate della procura della Repubblica di Enna, ed hanno portato alla successiva richiesta di emissione di misure cautelari a carico dei cinque soggetti responsabili. Il gruppo ha commesso estorsioni a carico della suddetta persona anziana, richiedendo attraverso minacce delle ingenti somme di denaro dopo aver consumato i rapporti sessuali.

L'arresto

Il resto è avvenuto attraverso un lavoro di sinergia informativa tra le compagnie dei Carabinieri di Nicosia e di Aurisina, che hanno tratto in arresto la donna al confine con la Slovenia, mentre cercava di superare il confine, e l’hanno condotta nel vicino carcere di Venezia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricattò un anziano dopo una prestazione sessuale: latitante arrestata al confine

TriestePrima è in caricamento