Coronavirus, Riccardi: "Quasi il 9% dei contagiati in FVG sono operatori sanitari"

Smentiti i dati diffusi dall'Istituto Superiore della sanità che riportavano percentuali più alte. Il vicegovernatore: "Sono 188 i contagiati del personale del sistema sanitario in regione, l'1,38 per cento del totale dei dipendenti. Di questi 117 sono stati infettati con certezza sul lavoro"

"Sono 188 i contagiati del personale del sistema sanitario in regione, l'1,38 per cento del totale dei dipendenti. Di questi 117 sono stati infettati con certezza sul lavoro. La percentuale di operatori sui contagiati del FVG è dell'8,9 per cento" così ha dichiarato oggi il vicegovernatore Riccardo Riccardi, smentendo i dati dell'Istituto superiore della sanità, che dichiaravano una percentuale, negli ultimi aggiornamenti, pari a oltre il 13%. "Questi dati sono stati rimossi - ha spiegato Riccardi - Le fonti erano diverse e il Fvg non è la regione con il contagio che abbiamo letto per giorni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La riorganizzazione del sistema sanitario

"La Regione - ha detto ancora - ha provveduto in maniera autonoma all'approvvigionamento dell'85 per cento dei dispositivi di protezione, colmando una difficile fornitura da parte dello Stato".  L'emergenza ha anche comportato una riorganizzazione delle strutture ospedaliere, come ha rimarcato l'esponente della Giunta Fedriga. "Sono stati creati: 479 posti per Covid-19, 78 per contumaciali in quarantena (Campoformido, Muggia e Tricesimo), 99 postazioni di terapia intensiva (partendo da 29), 32 di sub-intensiva, 74 di malattie infettive, 83 di cure intermedie. Questa manovra ha consentito di non aver registrato alcun tipo di problema durante tutto il periodo di intensa pressione sulle strutture ospedaliere. Inoltre, sono stati attivati due promettenti protocolli di cura, uno con l'ozono-terapia e l'altro con il cortisone a basso dosaggio".  Sul tema il vicegovernatore ha ricordato anche la solidarietà messa in atto nei confronti delle zone più colpite del Paese, ospedalizzando in Friuli Venezia Giulia nei reparti di terapia intensiva undici pazienti provenienti dalla Lombardia.

Coronavirus, Tenze su protezione del personale sanitario: "In Fvg forti criticità come in Lombardia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento