menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricercato dall'Interpol per Tentato Omicidio. Arrestato Ieri a Trieste

E’ finita la latitanza del cittadino montenegrino V.M. del 1954, arrestato ieri mattina dalla Polizia di Stato di Trieste, in esecuzione di un mandato di cattura internazionale emesso dalle autorità del suo paese. L’uomo era ricercato in tutta...

E' finita la latitanza del cittadino montenegrino V.M. del 1954, arrestato ieri mattina dalla Polizia di Stato di Trieste, in esecuzione di un mandato di cattura internazionale emesso dalle autorità del suo paese.

L'uomo era ricercato in tutta Europa per l'espiazione di una sentenza definitiva di condanna per un tentato omicidio commesso nel 1995 in località Ada Bojana nel Montenegro.

Infatti nel luglio di quell'anno veniva coinvolto in una sparatoria con un suo connazionale, che veniva colpito alla gamba da un proiettile sparato da V.M. con una pistola calibro 7.62.

La vittima, a sua volta, sparava tre colpi di pistola riuscendo a ferire l'aggressore.

V.M. veniva condannato dal Tribunale di Podgorica per tentato omicidio e le autorità del suo paese richiedevano all'Interpol l'arresto ai fini estradizionali.

Nel mese di gennaio di quest'anno V.M. si rifugiava a Trieste, dove chiedeva lo status di rifugiato, asserendo di essere un perseguitato politico nel suo paese di origine a causa dell' attività prestata nella polizia della disciolta Federazione Yugoslava.

Ieri mattina i poliziotti della Squadra Mobile e dell'Ufficio Immigrazione gli notificavano l'arresto ai fini estradizionali richiesto dall'Interpol.

Ora V.M. si trova ristretto nel carcere triestino di via Coroneo a disposizione del Presidente della Corte d'Appello, in attesa della convalida dell'arresto e dell'avvio della procedura di estradizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento