menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Richiedenti asilo, Cgil: «Europa non alzi nuovi muri, accoglienza indispensabile»

Queste le parole con cui la segretaria generale del Sindacato pensionati Cgil Carla Cantone ha concluso il convegno “La Guerra e il Pane”, organizzato dallo Spi nazionale per analizzare quale fu il ruolo dei lavoratori negli anni della Prima Guerra mondiale e l’impatto del conflitto sul mondo del lavoro e le sue trasformazioni

«Non c’è nulla di più attuale che ricordare i fatti della Grande Guerra, visti i nuovi conflitti che infiammano il mondo e il profilarsi di nuove xenofobie in Europa». Queste le parole con cui la segretaria generale del Sindacato pensionati Cgil Carla Cantone ha concluso il convegno “La Guerra e il Pane”, organizzato a Gorizia dallo Spi nazionale per analizzare quale fu il ruolo dei lavoratori negli anni della Prima Guerra mondiale e l’impatto del conflitto sul mondo del lavoro e le sue trasformazioni.

L’evento, patrocinato dalla provincia di Gorizia, ha avuto un’appendice finale nel pomeriggio a Redipuglia, dove lo Spi ha voluto rendere omaggio ai caduti di entrambi i fronti, visitando il Sacrario e il Cimitero di guerra austro-ungarico, «dove riposano – come ha ricordato il segretario regionale Ezio Medeot – anche molti soldati italiani delle nostre terre, che combatterono per l’esercito asburgico». I due sacrari, a poche centinaia di metri l’uno dall’altro, rappresentano per lo Spi la sede ideale per un rinnovato appello alla coesione europea e all’accoglienza, «da un confine – ha detto ancora Medeot – che cent’anni fa fu uno dei fronti più cruenti della Grande Guerra e oggi si ritrova al centro dei flussi di profughi in fuga da altre guerre, vittime di un’emergenza umanitaria che l’Europa non può pensare di affrontare alzando nuovi muri».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Autovelox: le postazioni dal 19 al 25 aprile

  • Cronaca

    Covid: in Fvg 221 casi su oltre 8 mila tamponi, in calo gli isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento