Rifugiati in osteria, Dubs (FI): «Dilettanti allo sbaraglio difronte all'emergenza profughi»

Il consigliere in V Circoscrizione del gruppo Pdl/Fi Roberto Dubs si allinea alle critiche di altri politici dell'opposizione in merito al trasferimento di alcuni richiedenti asilo dalla palestra di via Locchi all'ex Sacra Osteria di Campo Marzio

«Inutile riempirsi la bocca con parole come integrazioneaccoglienza se poi è evidente che questa amministrazione è totalmente incapace di gestire l’emergenza profughi». Il consigliere in V Circoscrizione del gruppo Pdl/Fi Roberto Dubs si allinea alle critiche del candidato sindaco della Lega Nord Pierpaolo Roberti e il consigliere comunale del suo partito Lorenzo Giorgi in merito al trasferimento di alcuni richiedenti asilo dalla palestra di via Locchi all'ex Sacra Osteria di Campo Marzio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Invece di risolvere e affrontare il problema lo spostano - continua Dubs -. Ricreatori, palestre, hotel con vista mare (Barcola) e adesso pure un ex osteria. Sarebbe da prender atto che la città ha già fatto la sua parte, non possiamo pensare di accogliere e mantenere tutti qui a Trieste, visto che non ci sono né le strutture (vedi osteria) né le professionalità (vedi Giunta comunale) per farlo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Blitz di CasaPound in Consiglio sull'immigrazione, consigliere leghista: "Ai migranti sparerei"

  • Covid-19: quattro nuovi casi in Fvg, salgono i ricoverati in terapia intensiva

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento