Ricordati i caduti nei “fatti del novembre 1953” nella chiesa di Sant'Antonio

Una santa messa per ricordare Pietro Addobbati, Erminio Bassa, Leonardo Manzi, Saverio Montano, Francesco Paglia, Antonio Zavadil, medaglie d’oro al merito civile

Nella chiesa del Sant'Antonio Nuovo, nel rispetto delle previste norme anti Covid, è stata celebrata una santa messa per ricordare Pietro Addobbati, Erminio Bassa, Leonardo Manzi, Saverio Montano, Francesco Paglia, Antonio Zavadil, medaglie d’oro al merito civile, caduti nei “fatti del novembre 1953”.

La messa è stata celebrata dal parroco don Roberto Riosa, presenti tra gli altri anche il sindaco Roberto Dipiazza, l’assessore regionale Pierpaolo Roberti e il presidente della Lega Nazionale Paolo Sardos Albertini. A seguire, a cura della Lega Nazionale, è stata deposta una corona d’alloro sulla targa posta sotto il pronao della chiesa che ricorda i caduti del novembre ‘53.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

  • Coronavirus in Fvg: sfiorati i 1200 contagi in un giorno solo

Torna su
TriestePrima è in caricamento