Rifiuta di dare le proprie generalità e prende a calci l'auto della Polizia: denunciato

Nei guai un 36enne che stava dormendo sotto un porticato di un condominio in via Frescobaldi

Foto di repertorio

Nel pomeriggio di ieri, 2 gennaio, la Polizia ha denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e rifiuto di fornire le proprie generalità un rumeno del 1984. Ieri sera, verso le 18, stava dormendo sotto un porticato di un condominio in via Frescobaldi e un residente ha telefonato alla sala operativa della Questura tramite il 112. Una Volante si è recata sul posto e alla vista degli agenti il comunitario ha assunto un comportamento aggressivo, rifiutandosi di fornire le proprie generalità e opponendo resistenza. Prima di salire a bordo dell'autovettura di servizio per essere accompagnato in Ufficio, l'uomo ne ha danneggiato con alcuni calci la portiera. Dopo la redazione degli atti, è stato deferito alla locale Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

Torna su
TriestePrima è in caricamento