rotate-mobile
Cronaca

Riforma enti locali, Unione regionale delle Province: tavolo tecnico su ambiente con regione

Prosegue l'impegno dell'Unione regionale delle Province in vista della trasmissione delle funzioni prevista dalla riforma.

Prosegue l’impegno dell’Unione regionale delle Province in vista della trasmissione delle funzioni prevista dalla riforma

«Dopo viabilità ed edilizia scolastica – ha spiegato Maria Teresa Bassa Poropat, Presidente Unione delle Province del Friuli Venezia Giulia – abbiamo dedicato un incontro tecnico con la Regione sul tema ambiente, un settore ampio e complesso  con servizi strategici e di grande interesse per la comunità, dalle procedure di autorizzazione ai controlli delle emissioni inquinanti, dalle politiche di raccolta differenziata dei rifiuti alle azioni di educazione ambientale».

All’incontro con gli assessori regionali Paolo Panontin e Sara Vito hanno preso parte oltre a Maria Teresa Bassa Poropat, il Presidente della Provincia di Gorizia, Enrico Gherghetta affiancata dall’assessore Mara Černic,  Claudio Pedrotti per la Provincia di Pordenone, Vittorio Zollia, assessore provinciale all’ambiente della Provincia di Trieste e Carlo Teghil, assessore all’ambiente della Provincia di Udine.

«La materia ambientale – ha detto Bassa Poropat – è l’unica che, a legislazione vigente, rimarrà ancora in capo alle Province dopo il 1° luglio 2016. Considerata questa particolarità, l’assessore regionale Sara Vito ha condiviso l’esigenza di mantenere il tavolo attivo al fine di elaborare un apposito disegno di legge che definisca un trasferimento attento alle esigenze del territorio e agli effetti che la delicatezza della materia comporta nell’ambito della gestione delle imprese e della vita dei cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riforma enti locali, Unione regionale delle Province: tavolo tecnico su ambiente con regione

TriestePrima è in caricamento