Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Riparte domani il "Tram de Opcina". Il programma dei festeggiamenti

Dalle 17.30 in Piazza Oberdan con gli interventi della autorità locali. Il Tram partirà verso Opicina alle 18. Triesteprima seguirà l'evento per Voi

          Domani, venerdì 11 luglio, alle ore 17.30, in piazza Oberdan, prenderanno il via i festeggiamenti per la riattivazione dello storico tram di Opicina. Dopo i saluti  del sindaco Roberto Cosolini, del presidente della Provincia Maria Teresa Bassa Poropat, del presidente di Trieste Trasporti Giovanni Longo e del presidente della IV  Circoscrizione Luca Bressan, ci sarà la benedizione dell'arcivescovo mons. Giampaolo Crepaldi e quindi il taglio del nastro. La cerimonia sarà accompagnata  dalle note musicali della Banda Refolo, diretta dal maestro Fabio Benolli, che proporrà brani della migliore tradizione musicale triestina, compreso “El tram de Opcina” ed eseguirà l'inno di Mameli. Spille a ricordo della giornata saranno distribuite dalla Fondazione Mitja ?uk,

          Il programma prevede quindi, alle 18.00, la partenza del tram alla volta di Cologna, con a bordo gli invitati, mentre una vettura storica scenderà a sua volta da Opicina per arrivare sempre a Cologna, dove ci sarà, alle 18.20, un saluto del  presidente della III Circoscrizione Piero Ambroset e l'incontro con gli abitanti di Banne e Conconello in costumi tipici, che distribuiranno pane e sale come segno di buon augurio, accompagnati dalle note del gruppo folcloristico Kraski Sopek.

          Alle 18.40 il tram storico e la seconda vettura ripartiranno da Cologna verso  la stazione di Opicina, incontrando e salutando lungo il percorso delegazioni sportive e di scout in divisa. Ad Opicina si arriverà per le 19.00, accolti dalla musica proposta  della banda Viktor Parma, con il benvenuto del presidente della II Circoscrizione Marco Milkovic e un lancio di palloncini. Ancora con le note della banda Viktor Parma di Trebiciano si percorrerà strada per Vienna,  per arrivare nella sala della ZKD (Banca di Credito Cooperativo del Carso, in via del Ricreatorio 2) dove sarà inaugurata la mostra sulle cartoline storiche del tram di Opicina, per dare poi spazio e ai canti tipici del coro Tabor e ad brindisi finale con tutti i partecipanti. 

          Da segnalare che,  sempre in occasione dei festeggiamenti per il tram di Opicina, domani, venerdì 11 luglio, alle ore 12.00 al Museo Ferroviario di Campo Marzio, sarà inaugurata una mostra dedicata al tram, curata dai soci volontari del Museo  dell'Associazione dopolavoro ferroviario di Trieste. La mostra rimarrà aperta fino al 31 agosto, nelle giornate di mercoledì, sabato e  domenica, con orario 9.00-13.00. La rassegna ripercorre i 112 anni di vita del tram con 48 pannelli fotografici, oltre numerosi cimeli/oggetti d'epoca. Per l'occasione è stato realizzato anche uno speciale annullo commemorativo (senza valore postale), che verrà apposto sulla cartolina realizzata per l'occasione. L'annullo trae spunto da un disegno di Luisa Tolmar e sarà disponibile durante gli orari di apertura del museo, nonché nella sede della Banca ZKB.

          Sempre in occasione dei festeggiamenti del tram di Opicina, Comune di Trieste, Consorzio Promotrieste, in collaborazione con Associazione Monte Grisa Insieme, Ulisse-Fiab, Bikeways e A.D.S Gentlemen hanno realizzato un dépliant-piantina (distribuito gratuitamente), che illustra e presenta nove itinerari pedonali e ciclabili collegati alle stazioni di partenza e di arrivo del tram di Opicina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte domani il "Tram de Opcina". Il programma dei festeggiamenti

TriestePrima è in caricamento