Una nuova "piazza verde" dietro a piazza Unità: al via la riqualificazione dell'area Casa Francol

Lo storico edificio di Cittavecchia diventerà una casa vacanze e comprenderà un'area verde. Opera da 4 milioni di euro, un privato realizzerà le linee guida di un progetto pubblico. Lodi: "Sarà 'spazio di riflessione' con free wi - fi". Dipiazza: "Riqualificare l'esistente nella sinergia tra pubblico e privato"

Un evento di riqualificazione in piena città vecchia: Casa Francol diverrà una casa vacanze e comprenderà una nuova piazza con ampia zona verde. Lo storico edificio, in prossimità del Teatro Romano, sarà ristrutturato e ampliato e la struttura ricettiva prevederà almeno 21 unità abitative.

Opera da 4 milioni

Un'opera da 4 milioni di euro, di questi un milione a carico dell'Amministrazione Comunale e altri tre a un privato mediante la formula del finanziamento di progetto pubblico, che prevede un primo progetto di fattibilità stilato dal Comune, e poi l'intervento del privato, che svilupperà le linee guida. A suo carico anche la creazione dell'area verde, con una vera e propria “piazza” connotata da elementi di pregio, di paesaggio urbano di qualità e alberi. Il progetto, affidato all'architetto Bigollo, tiene conto del valore archeologico della zona e dei conseguenti vincoli della soprintendenza. Il tutto è stato illustrato oggi in municipio dal Sindaco Roberto Dipiazza e dell’Assessore comunale ai Lavori Pubblici Elisa Lodi con il direttore del Dipartimento Lavori Pubblici Enrico Conte.

Dipiazza: "Pubblico e privato anche il altre zone della città"

Il sindaco Dipiazza ha dichiarato che "il piano Urban del 2000 prevedeva che il palazzo diventasse sede di un centro sociale, idea che non amiamo molto. Ora vediamo la necessità di investire nel turismo vista la crescente domanda. Basti pensare che in occasione di una manifestazione di tennis ai campi rossi, qualche giorno fa, gli interessati hanno pernottato in Slovenia perché da noi non c'era posto".

Area fitness a Barcola, Lodi: "A giorni l'inizio dei lavori"

Commentando la formula sinergica tra pubblico e privato, il sindaco ha dichiarato di volerla estendere ad altre aree cittadine: "una soluzione che ha funzionato bene anche per il Centro Congressi in Porto Vecchio.L’intesa con le attività imprenditoriali potrà presto comprendere anche la gestione delle rotatorie cittadine come quella di via Giulia, come già collaudato con successo nel caso della rotatoria in via Flavia gestita dalla Illycaffè”.

Dipiazza ha infine confermato l'impegno del Comune ad investire nella riqualificazione degli edifici esistenti "completando una serie di percorsi pedonali di connessione tra il nuovo spazio urbano “restituito” e le aree urbane limitrofe, nella più ampia riqualificazione della zona attorno a piazza dell’Unità d’Italia. In modo da diventare ancor più attrattore turistico, economico, sociale e culturale creando una nuova piazza”.

Lodi: "Per i cittadini che chiedono più verde pubblico"

"Un progetto pensato per le numerose richieste dei cittadini – ha detto l’assessore Lodi - che chiedono più verde pubblico in centro. Sarà quindi realizzata una nuova componente di parco urbano e una piazza, ci saranno elementi di qualità e di paesaggio urbano, con l'uso di aree verdi di pregio che, oltre a costituire uno spazio di riposo con servizio wi-fi free, divengano anche luoghi di riflessione”.

"La nuova struttura ricettiva nell’area Crosada sarà realizzata con i criteri contemporanei di comfort e qualità, per offrire all’utenza elevati parametri fisici di benessere e funzionalità, tali da attrarre anche nuova utenza e confermare l’affezione e il consenso alla natura turistica della città – ha spiegato il direttore Conte -. E per migliorare le condizioni di accessibilità e di collegamento del sito all’interno di un percorso di visita storico - archeologico che si dipana dalle Rive sino al Colle di San Giusto. In tale senso, ha detto ancora, è stato raggiunto un accordo per l’utilizzo pubblico dell’ascensore che porta al Colle”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

  • Ridotto sul lastrico dopo la separazione: sempre più padri "rovinati" dagli alimenti

Torna su
TriestePrima è in caricamento