Riqualificazione energetica: una soluzione per la crisi del mercato immobiliare

"A Trieste il 75% del patrimonio costruito è vecchio e molto energivoro, necessario intervenire con nuove tecnologie". Così Federico Della Puppa, coordinatore scientifico del Centro Studi You Trade al convegno 'Riqualificazione energetica del condominio' coorgnizzato da Zanutta

Ha vuto luogo oggi, giovedì 9 gennaio all'hotel Greif Maria Theresia, il convegno 'Riqualificazione energetica del condominio', organizzato da Virginia Gambino Editore in collaborazione con Zanutta spa per sensibilizzare la popolazione  sull'importanza del risparmio energetico e della sicurezza abitativa. Questo il quadro delineato da Federico Della Puppa, economista e coordinatore scientifico del Centro Studi YouTrade: "Oggi intervenire sul patrimonio costruito è una delle priorità che abbiamo, dobbiamo mettere mano a tutto ciò che abbiamo costruito e che è stato edificato in epoche nelle quali la sostenibilità, il risparmio energetico, il benessere dell'individuo non erano al centro della nostra attenzione".

Secondo Della Puppa "a Trieste più del 75% del patrimonio costruito è precedente al 1991, anno in cui è stata approvata la prima legge che guardava al risparmio energetico. Un patrimonio vecchio e molto energivoro e quindi dobbiamo intervenire con le nuove tecnologie e con gli interventi, che oggi sono defiscalizzati. Questo sia per l'importanza del lato economico-finanziario, visto che questi interventi si pagano quasi da soli, sia per migliorare la qualità della vita dei cittadini".

"Questo oggi si può fare -continua l'esperto - perché è una politica win - win, partendo da chi paga i lavori perché dopo 10 anni i costi sono già stati ripagati. Dal 50 al 65% viene rimborsato con la defiscalizzazione in 10 anni e la restante parte viene ricuperata con il risparmio energetico. Inoltre si ridà valore a ciò che abbiamo costruito e che oggi perde valore perché gli edifici in classe G, la più bassa, difficilmente trovano una collocazione sul mercato se non a prezzi molto più bassi di quelli di mercato". 

In sostanza, la riqualificazione energetica potrebbe essere una delle soluzioni alla crisi del mercato immobiliare: "Una delle soluzioni è il combinato disposto delle normative a supporto di questi interventi anche perché le defiscalizzazioni, che nel mercato dei condomini si possono utilizzare fino al 2021, non scadono ogni anno come per il mercato delle case singole"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Piazza Libertà blindata: raffica di scontri tra manifestanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento