Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Rissa all'Ausonia: un arrestato e due denunciati

1.40 - Un arrestato e due denunciati questa notte per aver aggredito tre addetti alla sicurezza dell'Ausonia

Questa notte due cittadini stranieri e un comunitario hanno aggredito con una spranga e altri oggetti atti a offendere tre addetti alla sicurezza di un locale in riva Traiana.
Uno di loro, M.H.E.M., nato in Sudan nel 1986, è stato arrestato, mentre M.S., nato in Gambia nel 1993, e Y.H., nato in Bulgaria nel 1992, sono stati denunciati in stato di libertà per i reati di lesioni personali, minacce, resistenza a pubblico ufficiale e per il possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere.
Passata da poco la mezzanotte, sono pervenute varie telefonate al 113 che segnalavano un’aggressione in atto all’esterno di un locale di animazione e tre equipaggi della Squadra Volante della Questura si sono recati sul posto.
Alla vista degli operatori i tre hanno cercato di scappare , ma sono stati raggiunti e fermati. Il cittadino sudanese, che ha cercato di disfarsi di una barra metallica lunga circa 70 cm. gettandola sotto un camion in sosta, si è rilevato essere il più aggressivo e violento a tal punto da colpire con calci e pugni due operatori che sono ricorsi alle cure sanitarie.
Nel bagagliaio dell’autovettura del cittadino bulgaro sono stati trovati un martello, un tubo in alluminio lungo circa 70 cm. e una spranga di ferro lunga circa un metro. Materiale che è stato sequestrato unitamente alla barra trovata sotto il camion.
Gli addetti alla sicurezza del locale, oltre ad essere stati più volte colpiti al viso e sulle braccia dai tre, sono stati minacciati e offesi.

Dopo le formalità di rito, il cittadino sudanese è stato accompagnato presso la locale Casa circondariale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa all'Ausonia: un arrestato e due denunciati

TriestePrima è in caricamento