rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Movida "violenta" in via Conti / Barriera Nuova - Città Nuova / Via Conti

Continue risse tra ubriachi, pugno duro del questore: chiuso il kebab di via Conti

L’attività di controllo ha anche consentito di accertare irregolarità nella gestione del locale. Frequenti gli interventi della polizia, tra cui quello del 21 agosto, in cui una furiosa lite tra due avventori ha reso necessario l'intervento di polizia e carabinieri

TRIESTE - Continue risse tra persone ubriache nel locale kebab di via Conti e il Questore ne ordina la chiusura per 20 giorni. Il provvedimento è stato notificato lo scorso 26 agosto, a seguito dei controlli straordinari pianificati dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Dalle ispezioni è emerso che il locale è da tempo divenuto punto di incontro di persone che fanno uso smodato di alcol, diventando fonte di disturbo per i residenti a causa delle frequenti liti tra i clienti.

Sono stati infatti frequenti gli interventi delle forze dell’ordine, in particolare notte del 21 agosto quando si è verificata una violenta lite fra due clienti in evidente stato di ebbrezza. Ai due era stato consentito continuare a bere alcolici nonostante le loro condizioni. Sono intervenute diverse pattuglie di Polizia e Carabinieri che, con fatica, sono riuscite a riportare l’ordine, vista la condizione psicofisica e la resistenza opposta dai due avventori. Tutti sono stati denunciati per i reati di percosse aggravate e sanzionati per manifesta ubriachezza.

L’attività di controllo ha anche consentito di accertare irregolarità nella gestione del locale, con un responsabile dell’esercizio non risultante agli atti amministrativi e che non ha voluto fornire le immagini del circuito di sorveglianza. Il titolare è un cittadino di origine irachena di 26 anni. E' stato accertato che l'esercizio, specie nella fascia notturna, è frequentato da persone che fanno uso abituale ed eccessivo di alcol e quindi contribuiscono a creare situazioni pericolose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continue risse tra ubriachi, pugno duro del questore: chiuso il kebab di via Conti

TriestePrima è in caricamento