Cronaca

Ristori: a breve aiuti anche a chi realizza corsi sportivi e ricreativi

Lo annuncia l'assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini. La misura integrerà la delibera di giunta preliminare che prevede un contributo di 21,4 milioni di euro

"Abbiamo ritenuto di portare domani all'esame della II Commissione anche il codice Ateco 855100 che - oltre ai maestri di sci già previsti - individua le imprese che realizzano corsi sportivi e ricreativi. Il nostro obiettivo è quello di garantire i ristori della Regione a una platea ancora più ampia". La conferma arriva dall'assessore alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini. La misura integrerà la delibera di giunta preliminare che dà attuazione alle LR 1/2021 che - grazie a una dotazione finanziaria di 21,4 milioni di euro - potrà stanziare nuove risorse a favore degli operatori economici del Friuli Venezia Giulia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristori: a breve aiuti anche a chi realizza corsi sportivi e ricreativi

TriestePrima è in caricamento