rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Ritorna al polo Toti l'annuale giornata regionale di incontro dei volontari del servizio civile

17.30 - Il servizio civile si pone come obiettivo quello di diffondere fra i giovani i valori importanti della solidarietà, della partecipazione, della tutela del patrimonio ambientale, storico-artistico, culturale, del sostegno al più debole

Martedì 25 novembre, a partire dalle ore 15.00, presso il polo di Aggregazione Giovanile Toti del Comune di Trieste, si terrà l'annuale GIORNATA REGIONALE DI INCONTRO DEI GIOVANI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE in Friuli Venezia Giulia.  Organizzata da Infoserviziocivile FVG, che ha accettato con entusiasmo l'idea di coorganizzare l'evento mettendo a disposizione gli spazi del Polo Toti, luogo da sempre aperto alla partecipazione giovanile e fondato sull'idea di cittadinanza attiva.

In questo momento in Regione sono 218 i volontari che stanno svolgendo servizio civile, mentre sono 140 i ragazzi minorenni che stanno svolgendo il servizio civile solidale, finanziato esclusivamente da fondi regionali.

Il servizio civile si pone come obiettivo quello di diffondere fra i giovani i valori importanti della solidarietà, della partecipazione, della tutela del patrimonio ambientale, storico-artistico, culturale, del sostegno al più debole. Tra i suoi valori fondanti anche quello della pace.  E sarà proprio “la pace e la costruzione di relazioni giuste a partire dall'esperienza civile” il tema della giornata di incontro del 25 novembre. Il focus tematico sul servizio civile inizierà con i saluti dell’assessore all'Educazione, Scuola, Università e Ricerca del Comune di Trieste Antonella Grim e proseguirà con una serie di laboratori di approfondimento sul tema della pace e delle relazioni giuste, un’occasione per mettere in luce il significato dell’impegno solidaristico anche quale strumento per rafforzare il senso di appartenenza alla comunità, la fiducia nelle proprie capacità personali ed essere, a tutti gli effetti, protagonisti di una cittadinanza attiva.

Nella seconda parte del pomeriggio i giovani avranno l'occasione di confrontarsi, sempre sulle tematiche della pace, con don Pierluigi Di Piazza, fondatore del centro Balducci di Zugliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorna al polo Toti l'annuale giornata regionale di incontro dei volontari del servizio civile

TriestePrima è in caricamento