rotate-mobile
Il ricordo / Chiarbola - Servola - Valmaura / Via Di Vittorio Giuseppe

"Una persona di grande valore": il ricordo di Monica Battisti, morta nell'incendio in via di Vittorio

L'amica Silvana Tommasi: "L'avevo vista venerdì scorso, non posso credere che sia vero. Avevamo lavorato insieme in passato e siamo rimaste molto amiche. Era sempre solare nonostante le difficoltà"

“Una vera amica, una persona trasparente, onesta e solare”. Sono parole piene di affetto e commozione per Monica Battisti, nel ricordo della sua amica Silvana Tommasi. Monica è deceduta nelle prime ore di stamattina, lunedì 26 giugno, in un incendio nel suo appartamento in via di Vittorio 22. Aveva compiuto 51 anni mercoledì scorso. Soccorso in tempo dai vigili del fuoco il figlio 33enne, che viveva con lei. Monica lascia anche un altro figlio più piccolo e tanti amici che, in queste ore, hanno appreso la sconvolgente notizia.

“Non ha avuto una vita fortunata - spiega Silvana - ha perso familiari e persone care, eppure, nonostante tutte le disgrazie, era sempre allegra, di buon umore e positiva. Avevamo collaborato anni fa nel mio negozio di toelettatura per cani, ci confrontavamo su tecniche e prodotti. Era molto brava e affidabile, e tra noi è nata una bellissima amicizia, durata ben oltre il rapporto professionale, andavamo spesso al mare assieme”.

L’amore di Monica per gli animali era diventato anche una professione e l’aveva portata a lavorare in diversi negozi di toelettatura, anche se ultimamente era in cerca di un’occupazione. Purtroppo nel rogo ha trovato la morte anche la sua barboncina Rebecca e altri piccoli animali domestici. Intanto sui social fioccano messaggi di cordoglio, affetto e incredulità per ciò che è accaduto a quella che, da più persone, viene definita una “donna di grande valore”. 

Una persona sempre pronta a rialzarsi dalle difficoltà, che aveva sempre un pensiero per gli altri e amava stare in compagnia, come ricorda l’amica Silvana: “Caffè era la parola che ci univa sempre, per lei ogni occasione era buona per bere un caffè assieme, in qualsiasi momento e in qualsiasi occasione. Con il caffè ci ha dato l’ultimo saluto, infatti proprio venerdì scorso è venuta a trovarmi in negozio regalandomi una tessera abbonamento per l’espresso al bar. Ci eravamo appena viste, non riesco a credere che sia successo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una persona di grande valore": il ricordo di Monica Battisti, morta nell'incendio in via di Vittorio

TriestePrima è in caricamento